venerdì 23 agosto 2019

Istruzioni per vivere una buona vita in tempi interessanti (parte 6)

(parte 1, parte 2, parte 3, parte 4, parte 5)



Il nostro pianeta si trova in un gran casino. Ma è sempre stato un casino. Non ci sono mai stati «i bei vecchi tempi», c’è stato soltanto il tempo.

Un difetto del carattere umano è che tutti vogliono costruire e nessuno vuole fare manutenzione.

È difficile adattarsi al Caos... ma è possibile.

Alla tigre tocca cacciare
All'uccello tocca volare
All'uomo tocca chiedersi: "Perché? Perché? Perché?".
Alla tigre tocca dormire
All'uccello tocca posarsi
E all'uomo raccontarsi
Che è ancora in grado di capire.

1. Riducete e stabilizzate la popolazione.
2. Smettete di avvelenare l'aria, l'acqua e il terreno.
3. Smettete di prepararvi alla guerra e datevi da fare coi vostri veri problemi.
4. Insegnate ai vostri figli e anche a voi stessi, finché ci siete, come abitare un piccolo pianeta senza collaborare a ucciderlo.
5. Smettete di pensare che la scienza possa aggiustare tutto se le date 3 miliardi di dollari.
6. Smettete di pensare che i vostri nipoti saranno OK, per quanto spreconi possiate essere voi, perché potranno andare su un bel pianeta nuovo con una nave spaziale. Questo è veramente stupido e meschino.

Noi facciamo ciò che dobbiamo,
ciò che dobbiamo, confusamente dobbiamo,
confusamente facciamo, confusamente dobbiamo,
finché scoppiamo,
fisicamente scoppiamo, fisicamente scoppiamo.

Salve, piccini. Benvenuti sulla Terra. È calda d'estate e fredda d'inverno. È rotonda, umida ed affollata. Al massimo, piccini, avrete un centinaio d'anni da passare qui. E c'è solo una regola che conosco, piccini... Maledizione, dovete essere buoni.

Kurt Vonnegut ci racconta come siamo oggi, come siamo sempre stati e come saremo nel futuro prossimo e remoto; e lo fa con una brutalità affettuosa, una comprensione e un amore che allargano il cuore in maniera tale da farmi comportare in maniera decente e rispettosa e amorevole verso tutto addirittura per un mese.
E niente, cercare quell’autore/musicista/artista capace di tirarti fuori il meglio di te è una delle poche cose per cui vale la pena vivere.
Soprattutto in tempi interessanti.

Nessun commento: